Marcel Breuer | intOndo

Marcel Breuer

Annoverato tra i grandi padri del Bauhaus, l’architetto ungherese Marcel Breuer (Pécs,1902 - New York, 1981) è uno dei designer più influenti del XX secolo, celebre soprattutto per la realizzazione dei primi e rivoluzionari arredi in tubolare d’acciaio. Nel mondo dell’interior sono leggendari i suoi pezzi realizzati in questo materiale, concepiti durante la frequentazione della scuola del Bauhaus a Weimar, di cui diventa docente del laboratorio mobili dal ‘22 al ‘28; il modello più iconico resta la sedia “Wassily” (o “B3”) in tubulare d’acciaio e cinghie di cuoio, un progetto del 1925, anno in cui Breuer cura gli interni della sede della scuola a Dessau. È del 1928 invece la sedia ”Cesca”, realizzata in tubulare d’acciaio e inserti in paglia di Vienna, attualmente prodotta da Thonet con il nome di “S32”. Nel 1933, con l’arrivo del nazismo e la cessazione delle attività del Bauhaus, Breuer emigra dapprima in Inghilterra, e nel 1937 negli Stati Uniti dove diventa, insieme al fondatore del Bauhaus Walter Gropius, docente di architettura alla Harvard Graduate School of Design. Mantenendo la sua base a New York, negli anni ‘50 e ‘60 Breuer consolida la sua attività di architetto su scala globale, culminante nella progettazione di edifici dall’allure brutalista in cemento prefabbricato, tra cui la sede parigina dell’Unesco (1953-58), e il Whitney Museum of American Art di New York (l’attuale Met Breuer), progettato nel 1966.

Oggetti del Designer

A tu per tu con i designers

Gio Ponti

Piero Fornasetti

Fratelli Castiglioni

Joe Colombo

Nanda Vigo

Ettore Sottsass

Marco Zanuso

Luigi Caccia Dominioni

Ico Parisi

Charles & Ray Eames

Gae Aulenti

Pietro Chiesa

Vico Magistretti

Giotto Stoppino

Tobia Scarpa

Carlo Nason

Marcello Cuneo

Vittorio Dassi

Paolo Buffa

Max Ingrand

Gastone Rinaldi

Pia Guidetti Crippa

Gaetano Pesce

Richard Sapper

Ingo Maurer

Gabriella Crespi

Paul McCobb

Paul Tuttle

Nendo

Alvaro Siza

Carl Jacob Jucker

Ernesto Basile

Sergio Mazza

Osvaldo Borsani

Oscar Torlasco

Le Corbusier

Willy Rizzo

Gaetano Sciolari

Carlo De Carli

Angelo Lelli

Gino Sarfatti

Marcel Breuer

Carlo Scarpa

Massimo & Lella Vignelli

Claudio Salocchi

Toni Zuccheri

Aldo Tura

Verner Panton

Giancarlo Piretti

Gianfranco Frattini

Guglielmo Ulrich

Franco Albini

Philippe Starck

Angelo Mangiarotti

Enzo Mari

Tito Agnoli

Eero Saarinen

Ludwig Mies van der Rohe

Alessandro Mendini

Mario Bellini

Cleto Munari

Carlo Mollino

Bruno Munari