Franco Albini | intOndo

Franco Albini

Architetto razionalista per formazione, Franco Albini (Robbiate, Como, 1905 -Milano, 1977) è autore di alcune pietre miliari della storia del design italiano, che con la loro struttura aerodinamica hanno precorso le tendenze contemporanee. Tra questi la famosissima libreria in tensistruttura del 1938, la 838 Veliero (tuttora prodotta da Cassina), che evoca l'immagine dei tiranti di un biplano con la sua combinazione di fili d'acciaio che sorreggono piani di cristallo e montanti in legno traforato. Tra i modelli di successo realizzati da Albini tra gli anni '40 e '50 ci sono poi la poltroncina Luisa prodotta da Cassina, la poltrona Fiorenza per Arflex, la libreria LB10 per Poggi a piani regolabili e montanti fissati al pavimento e al soffitto. Le forme innovative e le linee essenziali di questi arredi sono frutto di attenti calcoli delle proporzioni: la loro semplicità cela nodi, incastri complessi e perni, che servono ad Albini per creare mobili smontabili, pieghevoli e quindi sempre funzionali, dotati di un’eleganza sobria, spesso illuminata da colori decisi. Nello studio di Albini entra nel '51 Franca Helg, che firma con il designer tutti i progetti successivi: tra i più amati dai collezionisti, le poltroncine in giunco Margherita e Gala, disegnate per Bonacina nel '50.

Oggetti del Designer

A tu per tu con i designers

Gio Ponti

Piero Fornasetti

Fratelli Castiglioni

Joe Colombo

Nanda Vigo

Ettore Sottsass

Marco Zanuso

Luigi Caccia Dominioni

Ico Parisi

Charles & Ray Eames

Gae Aulenti

Pietro Chiesa

Vico Magistretti

Giotto Stoppino

Tobia Scarpa

Carlo Nason

Marcello Cuneo

Vittorio Dassi

Paolo Buffa

Max Ingrand

Gastone Rinaldi

Pia Guidetti Crippa

Gaetano Pesce

Richard Sapper

Ingo Maurer

Gabriella Crespi

Paul McCobb

Paul Tuttle

Nendo

Alvaro Siza

Carl Jacob Jucker

Ernesto Basile

Sergio Mazza

Osvaldo Borsani

Oscar Torlasco

Le Corbusier

Willy Rizzo

Gaetano Sciolari

Carlo De Carli

Angelo Lelli

Gino Sarfatti

Marcel Breuer

Carlo Scarpa

Massimo & Lella Vignelli

Claudio Salocchi

Toni Zuccheri

Aldo Tura

Verner Panton

Giancarlo Piretti

Gianfranco Frattini

Guglielmo Ulrich

Franco Albini

Philippe Starck

Angelo Mangiarotti

Enzo Mari

Tito Agnoli

Eero Saarinen

Ludwig Mies van der Rohe

Alessandro Mendini

Mario Bellini

Cleto Munari

Carlo Mollino

Bruno Munari