Mario Bellini | intOndo

Mario Bellini

Nato a Milano nel 1935, Mario Bellini è uno dei progettisti italiani più poliedrici della storia del design e dell’architettura. Noto nel mondo dell’arredamento per creazioni iconiche tra cui il divano Le Bambole per Cassina (1972), e la lampada Area per Artemide (1970), in realtà la prima fase della sua carriera (dopo la laurea al Politecnico nel '59), è legata alla Olivetti. Tra gli oggetti che progetta per l’azienda di Ivrea — di cui nel '63 diventa capo consulente design — spicca per la forma arrotondata e avveniristica la Programma 101, comunemente considerata come il primo personal computer della storia. La presenza di Bellini nella mostra del '72 al MoMa di New York, "Italy. The New Domestic Landscape", consacra l’affermazione internazionale di Bellini, che qui espone l’eccentrica Kar-a-sutra, un’automobile pioniera della monovolume, resa confortevole da ampie vetrate e sedute imbottite modulari. Le attività di Bellini sono molteplici: dall’'85 al '91 è direttore della rivista Domus, mentre dagli anni '90 in poi la sua attività si concentra su grandi progetti di edifici internazionali: dalla Nuova sede del Dipartimento di Arti Islamiche del Louvre a Parigi, (2012) al progetto milanese del MiCo, centro congressi (2012).

Oggetti del Designer

A tu per tu con i designers

Gio Ponti

Piero Fornasetti

Fratelli Castiglioni

Joe Colombo

Nanda Vigo

Ettore Sottsass

Marco Zanuso

Luigi Caccia Dominioni

Ico Parisi

Charles & Ray Eames

Gae Aulenti

Pietro Chiesa

Vico Magistretti

Giotto Stoppino

Tobia Scarpa

Carlo Nason

Marcello Cuneo

Vittorio Dassi

Paolo Buffa

Max Ingrand

Gastone Rinaldi

Pia Guidetti Crippa

Gaetano Pesce

Richard Sapper

Ingo Maurer

Gabriella Crespi

Paul McCobb

Paul Tuttle

Nendo

Alvaro Siza

Carl Jacob Jucker

Ernesto Basile

Sergio Mazza

Osvaldo Borsani

Oscar Torlasco

Le Corbusier

Willy Rizzo

Gaetano Sciolari

Carlo De Carli

Angelo Lelli

Gino Sarfatti

Marcel Breuer

Carlo Scarpa

Massimo & Lella Vignelli

Claudio Salocchi

Toni Zuccheri

Aldo Tura

Verner Panton

Giancarlo Piretti

Gianfranco Frattini

Guglielmo Ulrich

Franco Albini

Philippe Starck

Angelo Mangiarotti

Enzo Mari

Tito Agnoli

Eero Saarinen

Ludwig Mies van der Rohe

Alessandro Mendini

Mario Bellini

Cleto Munari

Carlo Mollino

Bruno Munari