Carlo Mollino | intOndo

Carlo Mollino

Insieme a Gio Ponti ed Ettore Sottsass, Carlo Mollino (Torino, 1905 - Torino, 1973) è il designer italiano del '900 attualmente più seguito dal collezionismo su scala mondiale. Dopo una prima fase dedicata all'architettura, disciplina in cui si laurea nel 1931 presso il Politecnico di Torino, negli anni '40 inizia per Mollino la realizzazione di progetti di interni e arredi, resi unici dal fatto di essere realizzati in edizioni limitate o destinati a committenze private, dunque pensati ad hoc, come nel caso dei suoi progetti di interni torinesi più pubblicati, tra cui si ricordano la casa Minola, la Casa Orengo o il Dancing Lutrario. Fuori dagli schemi e non accomunabile a correnti definite, in linea generale l’arredo molliniano abbina l'utilizzo del  compensato curvato a freddo a una linea organica e flessuosa che richiama l’Art Nouveau, con slanci verso il Surrealismo. In secondo luogo, è la poliedricità di Mollino a rendere affascinante la sua figura di designer unico, che dal mobile spazia verso l'architettura, passando per l’automobilismo e lo sci fino all’aviazione, in un inscindibile connubio tra le sue passioni e il lavoro. Tra i progetti architettonici di maggior rilievo firmati da Mollino, spiccano quelli realizzati in località di montagna, come la Casa del Sole a Cervinia o la slittovia al Lago nero di Sauze d'Oulx, e a Torino, la Camera di Commercio e il Teatro Regio.

A tu per tu con i designers

Gio Ponti

Piero Fornasetti

Fratelli Castiglioni

Joe Colombo

Nanda Vigo

Ettore Sottsass

Marco Zanuso

Luigi Caccia Dominioni

Ico Parisi

Charles & Ray Eames

Gae Aulenti

Pietro Chiesa

Vico Magistretti

Giotto Stoppino

Tobia Scarpa

Carlo Nason

Marcello Cuneo

Vittorio Dassi

Paolo Buffa

Max Ingrand

Gastone Rinaldi

Pia Guidetti Crippa

Gaetano Pesce

Richard Sapper

Ingo Maurer

Gabriella Crespi

Paul McCobb

Paul Tuttle

Nendo

Alvaro Siza

Carl Jacob Jucker

Ernesto Basile

Sergio Mazza

Osvaldo Borsani

Oscar Torlasco

Le Corbusier

Willy Rizzo

Gaetano Sciolari

Carlo De Carli

Angelo Lelli

Gino Sarfatti

Marcel Breuer

Carlo Scarpa

Massimo & Lella Vignelli

Claudio Salocchi

Toni Zuccheri

Aldo Tura

Verner Panton

Giancarlo Piretti

Gianfranco Frattini

Guglielmo Ulrich

Franco Albini

Philippe Starck

Angelo Mangiarotti

Enzo Mari

Tito Agnoli

Kazuide Takahama

Eero Saarinen

Ludwig Mies van der Rohe

Alessandro Mendini

Mario Bellini

Cleto Munari

Carlo Mollino

Bruno Munari